Fish

Fishbox

Act on “your own” quality of life is a reflection on the overall health of the planet: this is the key to the future. The conditions of the sea and the world of the fish are often critical o, but it is we who choose and, with our consumption and changing our buying habits, we can reverse the trend and affect the market supply, so…

Fish box

  • to shorten the distribution chain
  • to test the quality resulting from the re-conquest of flavors
  • to combine the pleasure of the palate with greater responsibility in purchasing

The fish in Fish Box

  • have a low environmental impact and are seasonal: they are not in the reproductive stage and eating them allows other species to grow at their own pace
  • are local, they are our own, passing through our seas. Eating them avoids making other traveling for thousands of miles
  • have a short life cycle
  • short-lived fish are always preferable in order not to throw away decades of life with a single purchase
  • are healthier from a nutritional point of view: in fact, long-lived and larger fish accumulate higher amounts of toxic substances in our seas

For more information about their products, the production methods and the history, check their website!

Agire sulla “propria” qualità della vita ha un riflesso globale sulla salute del pianeta: è questa la chiave di volta del futuro. Le condizioni del mare e del mondo ittico sono spesso critiche, ma siamo noi che scegliamo e, con il nostro consumo e la modifica delle abitudini di acquisto, possiamo invertire la rotta e condizionare il mercato dell’alimentazione , perciò…

Fish box

  • per accorciare la catena distributiva
  • per provare la qualità che nasce dalla riconquista dei sapori antichi
  • per coniugare il piacere del palato con una maggiore responsabilità negli acquisti

I pesci del Fish Box

  • sono a basso impatto ambientale, sono  di stagione: non si trovano in fase riproduttiva  e mangiarli consente ad altre  specie di crescere secondo i propri tempi
  • sono  vicini , sono nostrani, quelli di passaggio nei nostri mari: mangiarli evita di farne viaggiare altri, per migliaia di chilometri
  • hanno un breve ciclo vitale
  • sono sempre da preferire pesci a ciclo vitale breve, per non spazzar via, con un acquisto, decenni di vita
  • sono più sani da un punto di vista nutrizionale: infatti pesci più grossi e longevi accumulano maggiori quantità di sostanze tossiche presenti nei nostri mari

Per ulteriori informazioni sui loro prodotti, i metodi di produzione e la storia, controlla il loro sito web!

One Response to Fish

  1. Pingback: Pesce d’Aprile! | GAS La Credenza

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s